SPA CL 39 in restauro

Italian Historic Military Vehicles Club
A place where members of HMV, IMVCC, CVMS and all the other italian clubs of military vehicles can find a space for discussion

Moderator: pierino

Post Reply
User avatar
giampi75
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 451
Joined: Sat Jul 16, 2011 3:28 am
Location: Italy

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by giampi75 » Thu Mar 07, 2013 11:27 am

images[3].jpg
images[3].jpg (8.54 KiB) Viewed 1928 times
immaginiamolo col mimetismo verde , in linea di massima dovremmo esserci.... :wink:
ciao
Giampi

1942 Willys MB script
1940 Moto Guzzi ALCE

User avatar
WALTER56
G-Command Sergeant Major
G-Command Sergeant Major
Posts: 222
Joined: Sun Feb 07, 2010 2:27 pm
Location: Milano

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by WALTER56 » Thu Mar 07, 2013 2:00 pm

Non mi pare esistessero verdi con mimetismo, o erano verdi o erano sabbia con mimetismo.
Potrei sbagliarmi però.....
Ciao
W
Walter

1942 - Ford GPW
1945 - Dodge D 3/4 APT
1962 - Bianchi MT61
1965 - Fiat AR59 + Biga 1/4 Ton.
1973 - Fiat CM52
1983 - Fiat AR76/A
1971 - Fiat CP70 (in fase di restauro)
19-- - Cucina da campo OSIM

User avatar
PoRiverCrossing
G-Command Sergeant Major
G-Command Sergeant Major
Posts: 220
Joined: Mon Dec 17, 2012 6:13 am

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by PoRiverCrossing » Fri Mar 08, 2013 1:03 am

E' un'immagine che avevo trovato anch'io sul web, effettivamente rende molto l'idea, ma io intenderei fare le linee del mimetismo verde più spesse e che non formino aree chiuse.
Quando sarà il momento potrò contare sull'esperienza di maestri nell'uso dell'aerografo (appena al di là del fiume Po vi è la patria dei costruttori di giostre, in questi territori sono state inventate giostre come l'autoscontro, il tagadà, ecc...).

Simone

157°
G-Sergeant Major
G-Sergeant Major
Posts: 159
Joined: Sat May 28, 2011 12:47 pm
Location: quiliano (sv)

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by 157° » Mon Apr 22, 2013 2:36 am

PoRiverCrossing wrote: ...un grosso ostacolo mi si è presentato al momento della ricerca degli pneumatici misura 18", non più prodotti in Italia (le due opzioni sono: gomme Artiglio 700/18" oppure gomme 210/18"). Finalmente, grazie ad un importatore di gomme piemontese, sono riuscito a procurare i 5 pneumatici (vengono ancora prodotti in Gran Bretagna e negli USA).Il restauro procede.Simone

:roll: immagino che naturalmente sono costate come tutti e due i CL :twisted:
:shock: hai visto quello che stanno cercando di vendere su ebuj in sicilia? 5 volte il prezzo reale di un relitto!.... :P
8) per loro fortuna al mondo ci sono pazzi come noi che,prima o poi ci cascano :mrgreen:

User avatar
PoRiverCrossing
G-Command Sergeant Major
G-Command Sergeant Major
Posts: 220
Joined: Mon Dec 17, 2012 6:13 am

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by PoRiverCrossing » Tue Jul 30, 2013 9:04 am

Blocco "pezzi ingombranti" in uscita dalla sabbiatura.
L'aspetto è già migliore, ma il lavoro è ancora lungo.

Simone
DSC07933.JPG
DSC07933.JPG (243.21 KiB) Viewed 1808 times


Spadi
G-Major
G-Major
Posts: 971
Joined: Thu Sep 24, 2009 2:47 pm

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by Spadi » Tue Jul 30, 2013 9:47 am

Dai che ti manca poco.... :mrgreen: :mrgreen:

Filippo

User avatar
giampi75
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 451
Joined: Sat Jul 16, 2011 3:28 am
Location: Italy

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by giampi75 » Wed Jul 31, 2013 11:02 am

adesso viene il bello :wink:
buon divertimento
ciao
Giampi

1942 Willys MB script
1940 Moto Guzzi ALCE

157°
G-Sergeant Major
G-Sergeant Major
Posts: 159
Joined: Sat May 28, 2011 12:47 pm
Location: quiliano (sv)

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by 157° » Wed Jul 31, 2013 12:21 pm

:? occhio che la polvere di sabbiatura penetra dappertutto (anche dove sei sicuro di nò...) :roll: Te lo dice uno che ci ha rimesso un motore dopo 400km..... 8) LAVA,LAVA, e ancora LAVA !!!!!

gotic line alarico
Sergeant Major of the Gee
Sergeant Major of the Gee
Posts: 343
Joined: Wed Jan 25, 2012 12:25 am

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by gotic line alarico » Thu Aug 01, 2013 12:12 pm

Mi rammento mio padre e mio zio, che mandavano i blocchi motore vuoti e sigillati a sabbiare, e quando tornavano, il ragazzo di bottega, doveva smontarli e lavarli con il gasolio, dopo accurata pulizia tornavano sul banco per il rimontaggio.... mai mandarli con le parti meccaniche interne montate....

User avatar
PoRiverCrossing
G-Command Sergeant Major
G-Command Sergeant Major
Posts: 220
Joined: Mon Dec 17, 2012 6:13 am

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by PoRiverCrossing » Fri Aug 02, 2013 5:20 am

I pezzi verranno smontati tutti l'uno dall'altro, perciò non rimarrà alcun granello di sabbia.

Primi lavori sul telaio:
1.JPG
ELIMINAZIONE DELLE MODIFICHE AL TELAIO
1.JPG (196.39 KiB) Viewed 1742 times
2.JPG
IL TELAIO SI È RIVELATO UN POCO POCO PIEGATO...
2.JPG (168.81 KiB) Viewed 1742 times
3.JPG
SOLO QUALCHE CENTIMETRO...
3.JPG (145.68 KiB) Viewed 1742 times
4.JPG
SI RADDRIZZA!
4.JPG (176.93 KiB) Viewed 1742 times
Simone

User avatar
PoRiverCrossing
G-Command Sergeant Major
G-Command Sergeant Major
Posts: 220
Joined: Mon Dec 17, 2012 6:13 am

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by PoRiverCrossing » Sat Aug 24, 2013 7:59 am

d'uff.jpg
d'uff.jpg (98.44 KiB) Viewed 1379 times
Qualcuno sa cosa significa la dicitura "d'uff." (d'ufficio) apposta dopo "Telaio N. 54005/53"?

Il numero di telaio 54005/53 non è quello che risulta punzonato sullo châssis e la ricerca partendo dalla targa del veicolo porta al suddetto numero di telaio.
Grazie

Simone
Last edited by PoRiverCrossing on Mon Aug 26, 2013 3:29 pm, edited 4 times in total.

User avatar
pierino
G-Lieutenant General
G-Lieutenant General
Posts: 6397
Joined: Mon Dec 16, 2002 6:07 am
Location: Milan, Italy

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by pierino » Sat Aug 24, 2013 8:38 am

ciao Simone,...

il foglio che mostri è un Foglio Complementare del tuo veicolo?

se sì, da questo documento si deduce che l'autoveicolo provvisto della targa 43765 (di che provincia non so...) era stato PUNZONATO dalla MCTC dell'epoca con il numero 54005/53 (attenzione, correggi il numero che hai scritto che è sbagliato di una cifra): ovvero... in assenza di un numero leggibile, o per prassi della MCTC (presumibilmente nel 1953), quello era il numero che identificava il telaio.

ora... per comodità possiamo dire che tu il numero suddetto non l'hai ancora trovato sul tuo telaio,... perché se fosse diversamente, allora vorrebbe dire che quel documento non accompagnava quel telaio... mi spiego? 8)

ancora... ma tu hai targhe e libretto di circolazione? ...perché, in assenza delle targhe (due!) sei costretto ad una reimmatricolazione come veicolo sconosciuto... ed allora potresti registrare il tuo mezzo con il numero di telaio originale (ammesso che sia ancora visibile...).

se vuoi, anche privatamente, mi puoi raccontare esattamente cos'hai a tua disposizione, e vedrò di indicarti il percorso che ritengo il migliore, ovvero con la maggiore salvaguardia storica.

ciao
maurizio
1941 Ford GP
1942 Ford GTB, matching #'s
1943 Huffman model 81
1943 R.I.A. Hand Cart M3A4
1943 Willys MB
1943 Highway Trailer K-38
1944 Ford GPW, matching #'s
1944 Cushman 39G
1944 Harley WLA
1944 Converto Dump 1/2 Ton
1944 VW TYP166 Schwimmwagen
1960 Willys MB-T
1943 Stinson L-5

User avatar
PoRiverCrossing
G-Command Sergeant Major
G-Command Sergeant Major
Posts: 220
Joined: Mon Dec 17, 2012 6:13 am

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by PoRiverCrossing » Sat Aug 24, 2013 10:30 am

Il numero di telaio che ho trovato è quello di fabbrica, appena ritorno dal veicolo cerco quello ripunzonato d'ufficio.
Grazie Maurizio!

Simone

User avatar
PoRiverCrossing
G-Command Sergeant Major
G-Command Sergeant Major
Posts: 220
Joined: Mon Dec 17, 2012 6:13 am

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by PoRiverCrossing » Mon Aug 26, 2013 3:43 pm

Lavoro di ripristino delle balestre:
1.jpg
Balestre anteriori ripristinate della corretta curvatura e con le 10 originali foglie, mancano ancora i cavallotti
1.jpg (176.89 KiB) Viewed 1343 times
2.jpg
Balestre posteriori ripristinate della corretta curvatura e con le 10 originali foglie, mancano ancora i cavallotti
2.jpg (187.13 KiB) Viewed 1343 times
3.jpg
I perni d'attacco delle balestre
3.jpg (177.52 KiB) Viewed 1343 times
4.jpg
I nuovi bulloni dei perni delle balestre
4.jpg (129.47 KiB) Viewed 1343 times
5.jpg
Le verghe in ottone per ricostruire le boccole consumate
5.jpg (110.83 KiB) Viewed 1343 times
6.jpg
Una delle boccole consumate
6.jpg (145.89 KiB) Viewed 1343 times
Simone

Spadi
G-Major
G-Major
Posts: 971
Joined: Thu Sep 24, 2009 2:47 pm

Re: SPA CL 39 in restauro

Post by Spadi » Tue Aug 27, 2013 12:14 am

Ottone? Sei sicuro? Di solito le boccole sono realizzate in bronzo. Ricavandole da barrotto puoi scegliere se realizzarle
in B10 oppure B14 oppure, meglio ancora in Bronzo all'alluminio praticamente eterno. Se hai le misure giuste anche
in bronzo sinterizzato.

Filippo

Post Reply

Return to “IHMVC”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests